Lettera da Moncalieri

Pubblico la lettera ricevuta oggi 28 settembre da Vera Piacenza alla quale ho riferito che iniziamo la nuova raccolta per Natale!

Ciao don Davide.
Che bello sentirti. Sei spesso nei miei pensieri, tu in particolare, ma anche la tua gente e quel meraviglioso senso di comunità che si respira nella tua Chiesa.
Qui abbiamo un nuovo Assessore, una signora giovane a cui, ovviamente, ho già parlato di voi e a cui piacerebbe venire a trovarvi.

La situazione del nostro territorio è purtroppo stabile, nulla di nuovo, se non l’arrivo, ormai quasi settimanale, di ragazzini di 13-15 anni, albanesi, soli, fuggiti da botte e miseria, approdati dalle nostre parti con mezzi di fortuna, sovente rimorchiati da camionisti che poi spariscono immediatamente.
Sono bambini e ragazzini che a stento e con tanta paura raccontano una vita di soprusi e di fame, ognuno porta con sè la malinconia profonda di una madre ( che forse ha favorito nella fuga) e di fratellini lasciati a combattere la sopravvivenza quotidiana. Vengono ovviamente accolti nelle nostre comunità alloggio insieme ai nostri minori, non meno sciagurati.

Che dire, don Davide, siamo sempre e costantemente in frontiera, ma, quale soddisfazione grande quando si riesce a far sorridere uno di loro, o qualche famiglia, grazie a tutto ciò che possiamo mettere in campo!
Ti invio a giorni la rendicontazione delle vostre offerte. Ho ancora 80 € che tengo preziosi.
In questo momento stiamo lanciando appelli per materiale scolastico di cui moltissimi bimbi qui sono privi. Raccogliamo qualunque cosa attenga la scuola: quaderni, matite, compassi, zaini….. ovviamente usati, purché ancora utilizzabili.
Perdona la solita rapidità. Ci risentiamo presto.

A te, alla tua gente, a tutti, il mio più grande abbraccio.
…….E’ davvero stato un grande dono l’avervi incontrati lungo la strada…..

Vera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *