La Nostra storia

chiesaMausol

La nostra parrocchia è dedicata a santa Maria Assunta. Il primo documento in cui viene citato il nome di Miradolo risale al 1026, che trae origine dal motto “mira il tuo dolore”. Essa subì la distruzione dell’antica pievania avvenuta da parte dei saraceni all’inizio del X° secolo. Questo fa dedurre che esisteva da alcuni secoli una pievania, ovvero una chiesa campestre; esse nacquero attorno al VI – VII secolo. Le antiche pievanie sono sempre dedicate all’Assunzione di Maria oppure agli Apostoli….

Stiamo elaborando i molti dati storici per inserirli sul sito,
ti chiediamo di pazientare…..grazie!

 

Consacrazione della chiesa parrocchiale

Presso l’Archivio Diocesano a Pinerolo è stato trovato il verbale della Visita Pastorale del primo vescovo della nostra diocesi Jean Baptiste d’Orlié de Saint-Innocent e la Consacrazione della nostra chiesa parrocchiale avvenuta il 28 maggio 1769.

Visita della Pievania di Mirandolo
In continuazione della nostra visita pastorale da Pinerolo addì ventiotto maggio 1769 ci siamo portati in Mirandolo per fare la visita della Parrocchiale di Mirandolo, dove ricevuti dal m.to (molto) R.do (reverendo) Carlo Crosa attuale vicario perpetuo di d.a (detta) Parrocchia, e li molto magnifici Amministratori di quel pubblico, e molti altri particolari, siamo stati accompagnati fino alla Casa Parrocchiale, ed ivi dopo breve riposo abbiamo dato principio alla nostra visita; Con la Consecrazione della chiesa Parrocchiale in seguito al nostro Editto delli 18 Maggio publicato, indi affisso alla porta grande di d.a chiesa, assistiti in d.a Consecrazione da due m.to Rev.di (reverendi) Sig.ri (Signori) Canonici Bonet e Bianchis, come anche da alcuni m.to Rev.di Parrochi ed Ecclesiastici circonvicini, a quale funzione è intervenuto un numeroso concorso di Popolo; ordiniamo al m.to Rev.do Vice Parrocho e vicario perpetuo, di far riporre in scritto nella chiesa o sagristia il giorno di d.a Consegrazione, come anche quello dell’anniversario, che si doverà celebrare ogni anno secondo il prescritto nella Rubbrica con ottava, che abbiamo fissato, ed assegniamo la Domenica Doppo l’ottava del Corpo del Sig.re.

Sono poche le chiese parrocchiali che conoscono la data precisa della loro consacrazione. La nostra chiesa venne ricostruita totalmente a partire dal 1745 in stile tardo barocco. Questa notizia è importante poiché tra quattro anni circa festeggeremo i 250 anni, e perché no, ci aiuta a fissare la festa della comunità in quella data o vicino ad essa; potrebbe essere l’ultima domenica di maggio di ogni anno. Trovarci insieme a pregare, ringraziare e festeggiare tutti insieme. Sarebbe anche bello editare una pubblicazione, un libro inerente la storia della nostra comunità di Miradolo e istituire un piccolo comitato per i festeggiamenti dei 250 anni previsti per il 2019. Largo alle idee in merito!